Non aprite quella porta – Lyric video

Non aprite quella porta

Guardate il nostro nuovo lyric video, “Non aprite quella porta”, realizzato dalla nostra amica Silvia D’Orazi, con foto di Michela Midossi:

Si tratta di un’anteprima del nostro album Slasher – Street Punk Anthems digipack CD, che uscirà nelle prossime settimane per Skinhead Sounds.

Ispirazione: Non aprite quella porta (The Texas Chain Saw Massacre), Tobe Hooper, 1974.

Tributo al film “La Città Verrà Distrutta all’Alba” (1973)

Il brano “La città verrà distrutta all’alba” – apparso sul nostro singolo di debutto “Obey” – rende omaggio al film omonimo di George Romero

La Città Verrà Distrutta all'Alba (The Crazies)

La città verrà distrutta all’alba

La canzone antimilitarista La città verrà distrutta all’alba – tratta dal nostro 7″ di debutto Obey – è ispirata all’omonimo film horror e di fantascienza di George Romero (1973).

Lyric video

Ascolta il brano

Puoi anche ascoltare “La Città Verrà Distrutta all’Alba” su Bandcamp o su Spotify.

“La Notte dei Morti Viventi” videoclip

🇮🇹 Ecco a voi il video di “La notte dei morti viventi”, ispirato al film omonimo di George Romero (1968) e tratto dall’EP Apoi!calypse. Il videoclip è stato realizzato da Mela.

🇬🇧 Here is our brand new video, “La notte dei morti viventi”, inspired by George Romero’s “Night of the Living Dead” (1968). This song was taken from Apoi!calypse tape EP. Mela edited the videoclip.

YouTube

Facebook

Testo

Una violenza irrazionale / Cannibalismo primordiale / Il contagio-mutazione / S’estende pure alla ragione. // Istinto puro, carne tra i denti / Questa è la notte dei morti viventi! / Senti le grida ed i lamenti / Questa è la notte dei morti viventi! // È la violenza nei tuoi sogni / È la crudezza dei bisogni / Loro son noi, noi siamo loro / Il morto vive, è un ossimoro.

 

 

Il lyric video di “La città verrà distrutta all’alba”

Ecco finalmente il lyric video di “La città verrà distrutta all’alba”, diretto e realizzato da Mela, tratto dal singolo Obey!

La canzone è ispirata al film omonimo di George Romero (1973).