6 pezzi punk ispirati al mondo del cinema

Tre band straniere e tre italiane – tra cui The Unborn – rendono omaggio al mondo cinematografico

Angels with Dirty Faces

Il blog dell’etichetta Folk Beat Vendetta – che ringraziamo – ha inserito la nostra canzone “Hanno Cambiato Faccia” in un elenco di 6 pezzi punk ispirati al mondo del cinema!

Siamo in ottima compagnia, visto che oltre a noi appaiono, in rappresentanza dell’Italia, i Bloody Riot con “Gioventù Bruciata” e i Klaxon con “Brutti, Sporchi e Cattivi”.

I gruppi stranieri inclusi nella lista sono invece i Clash con “The Right Profile”, gli Sham 69 con “Angels with Dirty Faces” e i Toy Dolls con “James Bond”.

Canzoni punk ispirate al mondo del cinema

Potete ascoltare “Hanno Cambiato Faccia” – tratta dal nostro EP Apoi!calypse – sia su Bandcamp che su Spotify!

 

Live report of Distruggi La Bassa 2018

The Unborn (band)

Live report of “Distruggi La Bassa 2018” by Radio Punk:

We go back to the booze stage, i.e. inside the bar, where the band dress up and perform their simple and effective street punk. Horror, science fiction, noir and thriller movie subjects go hand in hand with their particular style. It was the last concert of The Fog, and we wish him the best!

Distruggi La Bassa 2018: altre foto + nuovo live report!

La scorsa settimana abbiamo pubblicato alcune foto della nostra esibizione al “Distruggi La Bassa 2018”.

Oggi tocca alle foto di NG Photographer – che ringraziamo – già pubblicate su Facebook dagli organizzatori del festival.

Prima di lasciarvi alle fotografie, vogliamo però segnalarvi il live report di Radio Punk:

La band si maschera e ci dà dentro col proprio street punk semplice ed efficace. Le tematiche di film horror, fantascientifici, noir e thriller si sposano alla grande col loro stile particolare. E’ stato l’ultimo concerto di The Fog, al quale auguriamo il meglio!

The Unborn (band)

The Unborn (band)

The Unborn (band)  The Unborn (band)

The Unborn (band)

The Unborn (band)

The Unborn (band)

The Unborn (band)

The Unborn (band)

The Unborn (band)

Distruggi La Bassa 2018: fotografie + live report

Alcuni scatti della nostra esibizione di sabato scorso al Distruggi La Bassa!

Un live report della serata è stato pubblicato dal sito Bug Zine: “La situazione era, ancora una volta, delirante con due palchi (uno esterno e uno interno) con conseguenti cambi fulminei. Non fanno in tempo a finire i Choke Wire che dentro i The Unborn stanno già iniziando. La band Oi! è stata una piacevole scoperta, live martellante e scenico”.

Ringraziamo Bug Zine e T-Chrome Photos per le fotografie!

The Unborn

The Unborn

The Unborn

The Unborn

Smash The Discos webzine: Spotlight on The Unborn / Apoi!calypse review

tmp

La webzine Smash The Discos ci dedica il suo spazio “Spotlight on…” e recensisce la cassetta EP Apoi!calypse, che sarà presto ripubblicata in formato 7″ EP!

Smash The Discos webzine has dedicated its “spotlight” column to us and has reviewed Apoi!calypse tape EP! Please remember that “Apoi!calypse” is being reissued on 7″ vinyl within the next few months!

Spotlight on… The Unborn!

The Unborn are a horror Streetpunk band from central Italy. The Apoi!calypse album is 4 solid tracks of hard hitting punk and Oi influenced jams. The guitar work is heavy on the crunch, harmonizing at the right moments, then breaking off into beefed up riffs. As the album plays on, the heaviest parts of each song hit even harder by a fierce delivery of aggressive vocals and pounding drums. This album is sung in Italian, but for those who only speak English, it shouldn’t be a problem at all. The album flows so well, it’s worthy of the listening to.

1) La Notte dei Morti Viventi – Night Of The Living Dead 2) Hanno Cambiato Faccia – They’ve Changed Faces 3) They Live 4) The Shape

I’ve always liked horrorpunk that taps into classic horror flicks. Even if horrorpunk isn’t your thing, or if non English albums aren’t either, try giving these guys a spin anyway. They have a powerful presence off their own that may agree with your ears.

Check em out at The Unborn Bandcamp and The Unborn Facebook Page. Apoi!calypse is available now on cassette, but is being released on 7″ vinyl within the next couple of months. Ok!

(Original article)

Siamo nel “Best of 2017” della trasmissione radio “If The Kids are United”!

La trasmissione radio “If The Kids are United”, che trasmette ogni sabato sulle frequenze di Radio Città del Capo (Bologna), ha incluso la nostra canzone “La notte dei morti viventi”, tratta da “Apoi!calypse” tape EP, nel suo “Best of 2017”!

tmp.png

“Apoi!calypse” EP is in the tapes top 10 of American Oi! website

Schermata 2017-12-19 alle 19.56.24.png

Il nostro EP Apoi!calypse (Skinhead Sounds 2017) è nella top 10 delle cassette compilata dal sito American Oi! Vi ricordiamo che “Apoi!calypse” uscirà presto in formato 7″! Ora date uno sguardo alla classifica!

Apoi!calypse EP (Skinhead Sounds 2017) is in the tapes top 10 of American Oi! website! Please remember that “Apoi!calypse” will be republished on vinyl very soon.  Now take a look at the top 10!

Bilingual review of “Apoi!calypse” tape EP (Undisputed Attitude blog)

apoicalypse-tape-A-1400x1400

Original article

===

(IT) Recensione speciale a tema Halloween!

Cinque loschi figuri incappucciati ed armati hanno le più bieche intenzioni verso di voi!
Vogliono terrorizzarvi e sovvertire l’ordine costituito, mettere a ferro e fuoco le vostre città, distruggere le vostre certezze e, sopratutto, ribadirci che “Essi Vivono” anche se “Hanno Cambiato Faccia”.
Quattro tracce di OI! – Hardcore a tinte horror punk, con un incedere cupo ma mai troppo lento, corredato di cori assassini che mieteranno vittime dal vivo!
I testi sono un tributo a maestri come Romero (R.I.P.), Corbucci e Carpenter, e mostrano come l’horror classico sia un metafora per svariati temi sociopolitici e quanto le opere dei succitati autori siano ancora oggi attuali.
La release chiosa con una fantastica cover disegnata da Giorgio Santucci (Dylan Dog, Orfani).
Menzione speciale per la strumentale posta in chiusura “The Shape”, tributo alle musiche scritte dal grande Carpenter (in questo caso lo score di Halloween).
EP ottimo e grezzo al punto giusto che farà sicuramente parlare di sé.
Stampato in 100 cassetine, quindi datevi una mossa!
Consigliato a skin, punx e morti viventi…

===

(EN) Special Review for Samhain!

The Unborn is a 5 piece horror oi!-hc from Viterbo (a blasoned city in the field of punk-hc, think of Razzapparte, Tear Me Down, Neid).
This sack-masked bunch delivers 4 solid tunes inspired by masters of horror such as Romero (R.I.P.), Corbucci and Carpenter, delivering some good horror themed songs which points out how the gerne was a good metaphor for sociopolitcal themes.
Musicwise their music is grim but not slow, with loads of catchy singalongs and strong creepy yet melodics riffs, the last instrumental track “The Shape” is a tribute to Carpenter as a composer and to his masterpiece Halloween.
A must have release printed in 100 copies, act fast!
Recommended for Skins, Punks and Living Deads…

Nuova intervista sulla fanzine “Oggi come ieri”, nr. 3, 2017

(IT) Nuova intervista agli Unborn sul nr. 3 del 2017 di “Oggi come ieri“, fanzine dei Trojan Skinheads 161 (Brescia).

(EN) A new interview with The Unborn appears on the skinzine “Oggi come ieri” by Trojan Skinheads 161 (Brescia).

tmp.jpg